Controllo Banche

Posted on giu 18, 2013 in News

Servizi per le Imprese

L’accordo cosiddetto ‘Basilea 2’ è nato per rendere più efficace il controllo dei rischi legati all’erogazione di crediti alle aziende nell’ambito dello  svolgimento dell’attività bancaria. L’accesso al credito da parte delle imprese, in particolare le medio-piccole, sarà sempre più correlato alla capacità di mostrare una condizione aziendale equilibrata. Ciò significa non solo redditività sufficiente, ma anche livelli contenuti di indebitamento e corretto utilizzo delle fonti di capitale. Il ‘rating’ diventerà sempre di più lo strumento di selezione attraverso cui il sistema bancario valuterà il merito creditizio dell’azienda. E’ fondamentale quindi, verificare l’ impatto futuro delle scelte imprenditoriali sulla struttura finanziaria dell’azienda.

La AR  Bank Advice and Control è specializzata in:

  • Analisi di prodotti derivati (Interest rate swap, etc.)
  • Evidenza di eventuali pratiche anatocistiche (interessi su interessi) e di superamento del Tasso Soglia Usura (T.S.U.) nei contratti di c/c, mutuo e leasing
  • Evidenza di condizioni e commissioni applicate, ma non contrattualizzate
  • Gestione dei rapporti con gli istituti di credito al fine di aumentare l’efficienza e la riduzione dei costi
  • Verifica, attraverso autovalutazione, del rating bancario assegnato ed eventuali azioni di miglioramento, in riferimento alla posizione dell’azienda in Centrale Rischi
  • Individuazione ed analisi della forma di finanziamento più appropriata dei progetti imprenditoriali.
  • Analisi della struttura finanziaria dell’azienda
  • Riequilibrio finanziario della stessa
  • Valutazione di opportunità di copertura dei ‘rischi finanziari’ (tassi e cambi) attraverso l’adozione di differenti strategie (Irs, Cap, etc).

Servizi per gli Enti Locali

Le amministrazioni locali (Regioni, Province, Comuni) e le società da esse possedute hanno spesso sottoscritto ‘prodotti derivati’ spesso speculativi e  che, non di rado, hanno creato problemi ai bilanci dell’Ente stesso. La  AR BankControl effettua una analisi di tali prodotti e rilascia all’ Ente una relazione precisa, sui rischi ed i costi occulti  del  derivato in esame, in cui sono evidenziate le possibili azioni per la risoluzione del problema. Gli Enti locali, in particolare i più piccoli, non disponendo di un ufficio finanziario preposto alla valutazione dei rischi finanziari, possono essere assistiti nella individuazione delle operazioni finanziarie meno rischiose e meno onerose per l’ente stesso. La  AR BankControl, inoltre, analizza le operazioni finanziarie già in essere al fine di valutarne la sostenibilità per l’ente e la sua eventuale rinegoziazione.

Share via emailShare on Facebook+1Share on LinkedInShare on Twitter