Chi siamo

CHI SIAMO

AR Bank Advice and Control nasce da un’idea di Alessandro Amoroso e Giuseppe Rispoli, già associati dello Studio Amoroso & Rispoli – Consulenza Finanziaria Indipendente, maturata dopo aver acquisito una pluriennale esperienza nelle principali banche italiane.

La AR Bank Advice and Control nasce con lo scopo di offrire supporto alla clientela aziendale e privata nella valutazione e nel monitoraggio di tutte le tipologie di operazioni proposte dalle banche e dagli intermediari finanziari.

Lo staff di consulenti finanziari, aziendali ed avvocati specializzati in diritto bancario e societario, consentono alla AR Bank Advice and Control di poter garantire ai propri clienti un c.d. servizio ‘chiavi in mano’, utilizzando le specifiche competenze professionali ed il giusto strumento per ciascuna fase del rapporto con la banca.

PARTNERS

Avvocati, commercialisti e consulenti aziendali sono i ‘naturali’ partners della AR Bank Advice and Control.

MISSION

La mission della AR Bank Advice and Control è quella di affiancare i clienti, imprenditori ed investitori privati , nella individuazione e nella risoluzione delle criticità delle banche con le quali hanno rapporti, affinché il loro utilizzo risulti essere più efficace, meno oneroso e più conforme ai propri obiettivi.

AZIENDE

Considerata l’entità dei danni economici che ne possono derivare, le aziende dovrebbero riporre nel monitoraggio delle posizioni bancarie la stessa attenzione che, normalmente, ripongono nel controllo dei loro processi produttivi e commerciali.

PRIVATI

L’investitore può richiederci di redigere una vera e propria ‘perizia’ sul proprio portafoglio titoli. Una relazione precisa e commentata che evidenza eventuali operazioni inefficienti (troppi costi con basso rendimento) e non rispettose delle normative (Mifid) o delle specifiche esigenze del cliente

La AR Bank Advice and Control sensibilizza i propri clienti in merito alla possibilità di costituire di una rendita certa – da noi definita ‘Fitto da Patrimonio Mobiliare’, realizzata con l’incasso delle cedole, presenti nel portafoglio titoli -esclusivamente obbligazionario-  costruito ad hoc per ognuno di loro.